Questions? Call us: +39 059 7860001

Orologi e cardiofrequenzimetri


Il cardiofrequenzimetro è uno strumento che ha cambiato il modo di praticare lo sport agli atleti di tutto il mondo.

Il primo monitor ECG (elettrocardiogramma) wireless per controllare la frequenza cardiaca è stato inventato nel 1977 per andare incontro alle esigenze della squadra nazionale finlandese di sci di fondo che intendeva tenere sotto controllo i battiti cardiaci dei propri atleti, in tempo reale. Il cardiofrequenzimetro è diventato un concetto popolare presso i circoli sportivi a metà degli anni '80 e le vendite al dettaglio dei monitor cardiaci wireless personali, sono iniziate nel 1983; i primi modelli consistevano in una scatola di controllo con una serie di elettrodi che venivano collegati al petto dell'atleta.

I cardiofrequenzimetri moderni, di norma, sono costituiti da un trasmettitore inserito in una fascia, che viene posizionata nella zona toracica dell'atleta e un ricevitore da polso che funziona come un orologio o un cronometro. Quelli più moderni utilizzano un tessuto “intelligente “ conduttivo con microprocessori incorporati che analizzano il segnale ECG per determinare la frequenza cardiaca.

Esistono anche dei cardiofrequenzimetri che permettono all'utente di toccare solo due sensori su un display da polso per alcuni secondi per visualizzare la loro frequenza cardiaca. Questi sono utilizzati per la loro comodità e facilità d'uso anche se non forniscono informazioni dettagliate come i monitor che utilizzano la fascia toracica.

Altri modelli avanzati offrono le misurazioni della variabilità della frequenza cardiaca, l'attività, e il tasso di respirazione per valutare i parametri riguardanti l'idoneità di un soggetto. Algoritmi di fusione del sensore consentono al monitor di rilevare la temperatura interna e la disidratazione.

Un altro tipo di cardiofrequenzimetro consiste in un reggiseno sportivo per donne che incorpora i sensori nel tessuto.

Nelle versioni precedenti, quando veniva rilevato il battito cardiaco, veniva inviato un segnale radio , che il ricevitore utilizzava per determinare la frequenza cardiaca. Attualmente sono più utilizzati quelli che consentono di inviare un segnale codificato dal trasmettitore per impedire all'apparecchio ricevente di un utente di utilizzare i segnali provenienti da altri trasmettitori nelle vicinanze.

Le versioni più recenti includono un microprocessore che tiene continuamente monitorata la ECG e calcola la frequenza cardiaca e tutta una serie di altri paramentri. Alcuni cardiofrequenzimetri sono anche GPS e spesso, in questa versione, includono accelerometri in grado di rilevare la velocità e la distanza eliminando la necessità di applicare dispositivi ai piedi dell'atleta.

Ci sono un gran numero di tipologie di ricevitori con caratteristiche varie . Queste includono la frequenza cardiaca media nel periodo di esercizio, il tempo in una zona di frequenza cardiaca specifica, le calorie bruciate, la frequenza respiratoria, la definizione della velocità e della distanza e la registrazioni dettagliate che possono essere scaricate e salvate su un computer in modo da creare un database di tutte le sessioni di allenamento e le gare degli atleti.

I cardiofrequenzimetri hanno prezzi che variano da un paio di decine di euro fino a superare abbondantemente i 300 euro. Il cardiofrequenzimetro deve essere in grado di registrare come il cuore dell'atleta reagisce all'incrementeo di sforzo del soggetto.

E' pertanto utile orientrasi su modelli per lo meno di medie prestazioni che siano in grado di fornire queste personalizzazioni. Ciclismo e maratona sono le discipline dove il suo impiego è più importante perchè molto più preciso sui periodi lunghi.

Non esitare a contattarci: il nostro staff saprà aiutarti nella scelta del cardiofrequenzimetro più adatto alla tua esigenza

E ricorda: il cardiofrequenzimetro fornisce il numero di giri del motore, ma non la benzina che resta nel serbatorio, in altre parole, dobbiamo sempre ascoltarci perchè se finiscono i carboidrati, il nostro corpo, non essendo più in grado di bruciare i grassi, si affloscia anche se abbiamo rispettato i parametri. 

Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Continuando la navigazione accetti l'uso dei cookie. Leggi l'informativa.

Accetta